Vellutata di finocchio, patate e mela rosa dei Monti Sibillini

L’atunno è una stagione un po’ biricchina.. Si alternano giornate soleggiate e miti a quelle grigie e fesche.. Si sta più in casa, copertina, divano.. Adoro cenare con qualcosa di leggero, ma caldo.. Che scalda il pancino.. Le vellutate.. 😍

Oggi vi propongo una vellutata che adoro.. Ricetta molto facile, ipocalorica ma dal gusto delicato..

Finocchio, patata e mela rosa..

La mela rosa viene coltivata nelle Marche, in particolare tra i 450 e i 900 metri di altitudine sui monti Sibillini. Una volta queste mele erano molto preziose perché venivano raccolte all’inizio di ottobre e si conservavano fino ad aprile. (Questo era fondamentale in tempi antichi per poter superare la stagione fredda con frutta di buona qualità).

Sono piccole ed irregolari, hanno un profumo intenso e la polpa acidula e zuccherina. Ideali per l’uso in cucina.

In passato furono abbandonate le colture perché era le mele prodotte erano piccole ed irregolari, quindi poco commercializzabili.

Ad oggi, però, grazie al lavoro della Comunità Montana dei Sibillini sono stati reintrodotti gli ecotipi in un sistema ecosostenibile. Un ottimo lavoro per il recupero di prodotti tradizionali del territorio marchigiano!

Ho scoperto questo ed altri prodotti grazie al Virtuaso Blog Tour. Un viaggio nella Valle dell’Aso, tra le province di Ascoli e Fermo, alla scoperta di molte realtà locali che conservano le tradizioni del passato e lavorano in modo ecosostenibile.

Mettete in agenda un viaggio in questa terra dei sapori, non ve ne pentirete..

Ingredienti: 2 finocchi, 2 patate medie, 1 mela rosa, sale e pepe.

– Mettere a bollire i finocchi e le patate.

Io uso il sistema amc, ma può essere fatto con il sistema tradizionale.

– Cuocere finché le patate non sono morbide.

– A parte, mettere in un pentolino per 5 minuti la mela tagliata a pezzetti e cuocere.

– Frullare.

– Rimettere sul fuoco con l’aggiunta del brodo vegetale, aggiustare di sale e se gradite aggiungere la pastina o orzo/farro a piacere. Io di solito aggiungo i risetti, in modo da evitare improvvisi attacchi di fame🙊.

– Servire con una spolverata di pepe e sale rosa.

Buon Appetito!!💕

Silvia


2 risposte a "Vellutata di finocchio, patate e mela rosa dei Monti Sibillini"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...